Il nostro blog

Il blog di Naturetica è un luogo di raccolta di consigli utili a favorire il raggiungimento di una condizione di benessere, fisico e mentale, attraverso la cura del corpo e degli ambienti che abitiamo.
Un canale di comunicazione che sia

anche spazio di incontro attraverso il quale stabilire rapporti più diretti sia con quanti si servono presso il nostro store, che con gli utenti che vogliono migliorare la propria quotidianità attraverso pratiche di attenzione da dedicare a se stessi.

12/01/2012

L'erba voglio del 2012

sharing

Fin da quando ero piccola mi hanno sempre detto che l’erba voglio non cresce neanche nel giardino del Re! Adesso sono grande e ho capito che è davvero impossibile trovarla, soprattutto perché il giardino del Re è stato sicuramente sostituito da un bel palazzo stile alveare, di quelli dove le pareti sono così sottili che ti sembra di vivere in una comune, tutti insieme appassionatamente!

Quindi visto che l’erba voglio non si trova ho deciso di coltivarla nel terrazzo di casa mia, produzione bio a km 0! Ho aspettato che crescesse e adesso che l’ho raccolta voglio iniziare il 2012 alla grande: userò tutti i “voglio” che per anni mi sono stati negati. Ma da sola non c’è gusto, quindi vi invito ad approfittarne, urlate anche voi tutti i voglio che avete seppellito in qualche angolino nascosto, questo post è davvero l’occasione che stavate aspettando.

E allora ecco la mia lista, riguarda il mio spazio di vita quotidiano, la mia città, e nella mia città per il 2012:

Voglio che chi gratta e non vince abbia almeno la decenza di buttare i biglietti nel cassonetto.

Voglio gli orti condominiali: se proprio dobbiamo vivere tutti insieme, stretti come sardine, che almeno ci sia da mangiare!

Non voglio vedere gente che lascia la spazzatura fuori dai cassonetti stracolmi per evitare il fastidio di cercarne uno vuoto.

Voglio che la smettano di costruire ovunque senza criterio e senza curarsi delle conseguenze e della morfologia del territorio.

Voglio che la pista ciclabile non venga usata come parcheggio e che le strade siano spazzate regolarmente.

Non voglio fare la spesa e comprare 2 kg di merce e 3 kg di plastica, polistirolo, carta, cartone e tetrapack!

Voglio che chi ha un cane raccolga i bisognini del suo amico a  4 zampe, è un gesto di civiltà ed educazione e poi fare lo slalom sui marciapiedi non piace a nessuno, neanche a quelli che non raccolgono!

Voglio che i commercianti siano consapevoli che spesso gli animali sono più educati e civili delle persone, quindi permettere l’accesso ai cani in negozi non alimentari è indice di buon senso.

Voglio che ognuno si assuma la responsabilità delle proprie azioni e la smetta di dare sempre la colpa a qualcun altro se le cose non vanno bene, proprio come fanno quelli della serie Scarica Barile: “Io non faccio la raccolta differenziata perché mi hanno detto che poi in discarica mischiano tutto!”

Voglio che il senso civico venga trasmesso ai più piccoli con l’esempio, e quindi smettiamola di pensare che sporcare e danneggiare le cose pubbliche va bene perché: “Così fan tutti, e poi non sono mica mie, sono pubbliche!!”.  

Voglio che nel 2012 le priorità, anche a livello locale, siano il lavoro, la famiglia, l’ambiente e lo sviluppo sostenibile.

Ora che ho smaltito un po’ di “voglio” mi sento più leggera. So che l’inciviltà e la maleducazione che ci circondano sono infestanti e non sono facili da estirpare, ma almeno ci voglio provare seminando consapevolezza, rispetto e voglia di non arrendersi. Buon 2012!

  • AGGIUNGI UN COMMENTO

Online store

online store