Il nostro blog

Il blog di Naturetica è un luogo di raccolta di consigli utili a favorire il raggiungimento di una condizione di benessere, fisico e mentale, attraverso la cura del corpo e degli ambienti che abitiamo.
Un canale di comunicazione che sia

anche spazio di incontro attraverso il quale stabilire rapporti più diretti sia con quanti si servono presso il nostro store, che con gli utenti che vogliono migliorare la propria quotidianità attraverso pratiche di attenzione da dedicare a se stessi.

21/09/2015

Pidocchi: 5 miti da sfatare!

sharing

Sugli odiati pidocchi ci sono in giro tanti falsi miti che causano disinformazione e quindi facilitano la diffusione del problema. Ecco i più comuni:

  1. 1. Chi ha i pidocchi ha un'igiene scarsa. Falso! Sono molti gli studi effettuati in merito che non hanno evidenziato alcun nesso tra il livello di igiene e le infestazioni di pidocchi, quindi avere i pidocchi non è sintomo di sporcizia. Questo dato è molto importante perchè avere i pidocchi viene considerata una cosa di cui vergognarsi, tanto che spesso molte mamme tengono la notizia per sè invece di comunicarlo subito alla scuola. In questo modo i pidocchi si diffondono sempre di più. 
  2. 2. Il profumo di cocco li tiene lontani. Falso!! Innanzitutto occorre specificare che quello che noi pensiamo essere odore di cocco è un composto sintetico. In realtà l'olio che si ricava dal cocco non ha alcun odore, o comunque non quello che noi associamo al cocco. Detto ciò l'odore di cocco, naturale o sintetico che sia non ha alcun potere di repellere i pidocchi, pertanto è inutile spruzzare profumi sui bambini, non servirà a tenere lontani i parassiti.
  3. 3. Aggiungere un po' di aceto quando si lavano i capelli previene l'infestazione e uccide i pidocchi. Falso! L'aceto non ha potere repellente sui pidocchi, così come non ce l'ha il cocco. L'aceto non uccide i pidocchi, può aiutarci solo nel caso di infestazione in corso, perchè sgrassando scioglie il liquido che tiene attaccate le uova ai capelli, e quindi ne facilita la rimozione meccanica tramite pettinino. L'aceto non tiene lontano i pidocchi e non li uccide. Se il bambino ha i pidocchi occorre trattarlo con prodotti specifici.
  4. 4. I pidocchi volano. Falso! I pidocchi non hanno ali, quindi non volano e non saltano ma si spostano da una persona ad un'altra tramite contatto diretto della testa. E' per questo che i bambini sono più soggetti ad essere infestati dato che giocano a stretto contatto fisico tra di loro. Sarebbe bene anche evitare tra le bambine lo scambio di spazzole, pettini ed accessori per i capelli.
  5. 5. Gli animali domestici possono trasmettere i pidocchi o essere contagiati. Falso! I pidocchi della testa vivono solo sull'uomo. Gli animali non ne sono portatori e non possono neanche essere infestati da noi. Quindi almeno per i nostri amici a 4 zampe non dobbiamo prendere precauzioni.

Se vuoi approfondire l'argomento puoi leggere "Pidocchi: come riconoscerli, prevenirli e combatterli".

  • AGGIUNGI UN COMMENTO

Online store

online store